Via Ronchi, 43, 20134 Milano
Tel.+39 02 215 3255
info@studiobottero.eu

Consulenza societaria, fiscale e amministrativa

per società, ditte e lavoratori autonomi

Consulenza

Fiscale, societaria, aziendale e direzionale, contabile

Contenzioso tributario

Assistenza e rappresentanza presso le Comminisioni Ttributarie

Revisore legale e sindaco in società ed enti pubblici

Con l’applicazione delle procedure ISA Italia

Consulente tecnico del Tribunale

Dottore Simone Bottero CTU e CTP

STUDIO BOTTERO

Dottori Commercialisti e Revisori Legali dei Conti

Lo Studio Bottero nasce grazie all’esperienza maturata in economia e legislazione per l’impresa da Simone Bottero, Dottore Commercialista e Revisore Legale dei Conti, laureato presso l’Università Luigi Bocconi di Milano.

Il nostro team di lavoro è un punto di riferimento per la gestione civilistica, fiscale e amministrativa delle imprese, delle ditte individuali, dei lavoratori autonomi e della famiglia.

Scopri di più
Tutte le Pubblicazioni

Di seguito troverete novità e approfondimenti sulla normativa e sugli adempimenti in materia contabile, fiscale, tributaria.

Autodichiarazione rispetto requisiti Temporary framework

di Luca Bottero – Dottore Commercialista e Revisore legale dei conti Nel modello di autodichiarazione aiuti di Stato è stata inserita la nuova casella “ES” con cui si dichiara di[…]

Read more

Avvisi bonari e definizione agevolata non per tutti

di Simone Bottero – Dottore Commercialista, Revisore legale dei conti e Pubblicista in Milano ADEMPIMENTO: Il c.d. ‘‘avviso bonario’’ e` una comunicazione notificata dall’Agenzia delle entrate al contribuente, inerente agli[…]

Read more

Deposito dei bilanci: la procedura con il manuale operativo di Unioncamere

di Simone Bottero – Dottore Commercialista, Revisore legale dei conti e Pubblicista in Milano ADEMPIMENTO: È iniziata una nuova stagione di bilanci con i relativi depositi. La procedura di deposito[…]

Read more
stabile organizzazione

Società estera senza Stabile Organizzazione

La risposta all’interpello n. 379/19 dell’Agenzia delle Entrate sancisce la risoluzione
al quesito di una banca svizzera priva di stabile organizzazione in Italia che chiede conferma:
a) di assoggettare a tassazione in Italia gli interessi derivanti da finanziamento,
b) di qualificarsi come sostituto d’imposta relativamente alle ritenute sui redditi di capitale incassati da clienti italiani

Read more

Hai  bisogno di aiuto?

File caricato/i con successo